15
Feb

Esposizione Artistica all’ Art Hotel di Udine: Luya in Mostra

Nel cuore di Udine, il suggestivo Art Hotel, sito in viale Palmanova, accoglie una mostra personale dell’artista Luya, il cui tratto profondo sembra incidere la tela con una forza viscerale, diffondendo il colore in uno spazio che sembra dilatare il tempo stesso.

Le ventidue opere dell’artista sono esposte dal 15 febbraio al 15 aprile 2024, offrendo ai visitatori un’esperienza immersiva nell’universo creativo di Luya. Per visitare la mostra, è consigliabile contattare direttamente la direzione dell’Art Hotel per organizzare la propria visita.

Vito Sutto, critico d’arte, offre alcune osservazioni su queste opere straordinarie. Luya emerge come una figura importante nella storia dell’arte contemporanea, una disegnatrice raffinata che esplora il mondo vegetale attraverso segni che richiamano la natura e al contempo trasportano una carica simbolica potente.

L’albero e la radice diventano metafore della vita stessa, richiamando l’autrice a esprimersi in opere che rappresentano il meglio della sua produzione artistica. Le suggestioni cromatiche luminose e intense offerte da Luya non mancano di lasciare il visitatore senza fiato, mentre le tracce grafiche rimandano alla storia dell’arte e alla civiltà del segno.

Le opere di Luya sono un omaggio autentico alla natura che ci circonda, una celebrazione della creazione con giochi di segni e colori che si intrecciano in una danza festante e disinvolta. Ogni traccia sulla tela racchiude una struttura matura e allo stesso tempo giovanile, invitando il pubblico a immergersi nel mondo dell’artista e a cogliere la bellezza e la profondità delle sue opere.

11
Feb

Esplorazione storica al Museo del Risorgimento

Il Museo del Risorgimento, situato nel suggestivo Castello di Udine, apre le porte a un viaggio emozionante attraverso la storia con una serie di visite guidate gratuite incentrate sul tema “Napoleone e gli Albori del Risorgimento Friulano”. Curate da Paolo Foramitti, queste visite offrono un’opportunità unica per esplorare i momenti cruciali del passato che hanno plasmato il Friuli e il suo percorso verso l’unità nazionale.

Le visite si terranno giovedì 22 febbraio alle ore 17:30 e giovedì 29 febbraio alle ore 16:00. Della durata di un’ora, le visite sono gratuite con l’acquisto del biglietto di ingresso ai Musei del Castello. Si prega di prenotare in anticipo chiamando il numero 0432 1272591 o inviando una email a biglietterie.civicimusei@comune.udine.it. Si raccomanda inoltre di prenotare con tempestività poiché la partecipazione è consentita fino al raggiungimento della capienza massima.

Durante la visita guidata, gli ospiti avranno l’opportunità di esplorare le collezioni del Museo del Risorgimento e di immergersi nelle vicende storiche legate alla presenza di Napoleone in Friuli e agli eventi che hanno segnato gli albori del movimento risorgimentale nella regione.

L’organizzazione di queste visite guidate è curata con passione e impegno dai Civici Musei di Udine, che si dedicano alla diffusione e alla valorizzazione del patrimonio storico-culturale della città. Non perdete l’occasione di arricchire la vostra conoscenza della storia del Friuli e del Risorgimento italiano attraverso un’esperienza coinvolgente e informativa al Museo del Risorgimento.

11
Feb

Esposizione di Arte Contemporanea: “Magiche Ispirazioni”

Dal 23 febbraio al 7 marzo 2024, gli amanti dell’arte avranno l’opportunità di immergersi in un mondo di creatività e ispirazione presso la mostra collettiva “Magiche Ispirazioni”. L’evento, organizzato da ArtTime, si terrà in una prestigiosa location dedicata all’arte contemporanea.

Il vernissage, momento tanto atteso dagli appassionati d’arte, avrà luogo sabato 24 febbraio alle ore 17:30. Sarà un’occasione unica per incontrare gli artisti, scoprire le opere esposte e lasciarsi trasportare dalla bellezza e dall’originalità delle loro creazioni.

“Magiche Ispirazioni” promette di offrire al pubblico un viaggio emozionante attraverso diverse forme artistiche e stili espressivi. Le opere degli artisti in mostra, selezionate con cura per la loro originalità e qualità artistica, saranno un’occasione per riflettere, ispirarsi e lasciarsi affascinare dall’universo della creatività.

L’esposizione sarà aperta al pubblico dal 23 febbraio al 7 marzo 2024, offrendo agli appassionati d’arte un’ampia finestra temporale per visitare la mostra e lasciarsi coinvolgere dalle opere esposte.

Non mancate a questa straordinaria occasione di scoprire e apprezzare l’arte contemporanea nella sua forma più autentica e suggestiva. Vi aspettiamo numerosi alla mostra “Magiche Ispirazioni”, un evento imperdibile per gli amanti dell’arte e della bellezza.

11
Feb

Massimo Ranieri a Udine

Dopo il trionfale successo del varietà serale “Tutti i sogni ancora in volo”, trasmesso in due puntate in prima serata su Raiuno, il carismatico cantautore Massimo Ranieri è pronto a tornare sul palco per un tour che promette di incantare il pubblico italiano con le sue indimenticabili performance musicali.

Con oltre 14 milioni di dischi venduti nel mondo, Massimo Ranieri è da sempre uno dei cantanti italiani più amati e apprezzati, e il suo ritorno in tour è atteso con grande entusiasmo dai suoi numerosi fan. Questa nuova avventura musicale lo vedrà esibirsi nei più prestigiosi teatri italiani, offrendo al pubblico uno spettacolo coinvolgente che mescola canto, recitazione, brani celebri, sketch divertenti e racconti inediti.

Nello spettacolo di Venerdì 23 Febbraio 2024, non mancheranno le sue canzoni più celebri, tra cui il brano vincitore del Premio della Critica al Festival di Sanremo 2022, intitolato “Lettera di là dal mare”. Inoltre, Ranieri presenterà alcuni bellissimi inediti scritti per lui da grandi cantautori italiani come Pino Donaggio, Ivano Fossati, Bruno Lauzi, Giuliano Sangiorgi e molti altri. Questi brani sono inclusi nell’ultimo album dell’artista, “Tutti i sogni ancora in volo”, uscito a novembre 2022 con la produzione musicale di Gino Vannelli.

Lo spettacolo sarà arricchito da una nuova veste scenografica curata dal producer Marco De Antoniis e vedrà la partecipazione di una band di eccellenti musicisti, tra cui Seby Burgio al pianoforte, Giovanna Perna alle tastiere e alla voce, Pierpaolo Ranieri al basso, Luca Trolli alla batteria, Arnaldo Vacca alle percussioni, Andrea Pistilli e Tony Puja alle chitarre, Valentina Pinto al violino e alla voce, Max Filosi ai fiati e al sax e Cristiana Polegri al sax e alla voce.

I biglietti per questo imperdibile evento sono in vendita sul circuito Ticketone. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare Zenit srl al numero +39 0431 510393.

L’evento è organizzato da Zenit srl, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, il Politeama Rossetti di Trieste e il Teatro Nuovo Giovanni da Udine. Non perdete l’opportunità di vivere una serata indimenticabile all’insegna della musica e dello spettacolo con Massimo Ranieri, una delle voci più amate e iconiche della musica italiana.

11
Feb

Mostra “La giostra dei balocchi” a Udine

Fino a domenica 3 marzo 2024, il Museo Civici di Udine presenta la mostra “La Giostra dei Balocchi”, una straordinaria esposizione che invita il pubblico a immergersi nel mondo incantato dei giocattoli attraverso un viaggio affascinante nella storia e nell’arte del gioco. In concomitanza con questa mostra, il museo propone un ricco programma di visite guidate, approfondimenti e laboratori per arricchire l’esperienza dei visitatori.

Le visite guidate si svolgeranno nei weekend, dal venerdì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00, offrendo agli interessati l’opportunità di esplorare la mostra in compagnia di esperti del settore. Ogni appuntamento sarà dedicato a un tema specifico, garantendo un’esperienza unica e stimolante per tutti i partecipanti.

Ecco il programma completo delle visite guidate:

– Sabato 17 febbraio, dalle 16:00 alle 18:00: “VIBRAZIONI ON AIR – con strumenti gong, hang, campane tibetane e non solo” a cura di Marina Forte
– Domenica 18 febbraio, dalle 16:00 alle 18:00: “ORIGAMI – L’arte di piegare la carta” a cura di Margot Lunetta
– Sabato 24 febbraio, dalle 16:00 alle 18:00: “TAI CHI – La danza con l’ombra” a cura di Michele Isola
– Domenica 25 febbraio 2024, dalle 16:00 alle 18:00: “LA CERIMONIA DEL TÈ” a cura della maestra giapponese Senyo Yoko Machida
– Sabato 2 marzo, dalle 16:00 alle 18:00: “VIBRAZIONI ON AIR – con strumenti gong, hang, campane tibetane e non solo” a cura di Marina Forte
– Domenica 3 marzo, dalle 10:00 alle 18:00: “VISITE GUIDATE CON APPROFONDIMENTO”

Si sottolinea che i posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria. È possibile prenotare contattando la biglietteria del museo via email all’indirizzo biglietterie.civicimusei@comune.udine.it o chiamando il numero 0432 1272920.

L’organizzazione dell’evento è a cura dei Civici Musei di Udine, garantendo un’esperienza culturale di alto livello e un’opportunità imperdibile per tutti gli appassionati di arte, storia e cultura.

11
Feb

Dance Out

Sabato 17 febbraio, il Teatro Lo Studio di Udine ospiterà un evento straordinario dedicato agli appassionati della danza contemporanea. Si tratta di una lezione aperta e di un incontro con l’autore, un’opportunità unica per avvicinarsi al mondo affascinante della coreografia e per comprendere da vicino il processo creativo di un artista di fama internazionale.

Durante la lezione aperta, gli allievi del corso di alta formazione avranno la possibilità di esibirsi sul palco di fronte a un pubblico, offrendo così agli spettatori la possibilità di assistere alle prime esperienze di palco di aspiranti professionisti. Questo momento permette agli spettatori di comprendere da vicino il lavoro dei coreografi e dei maestri ospiti, offrendo una prospettiva unica sul mondo della danza contemporanea.

L’incontro con l’autore sarà focalizzato su Riccardo Meneghini, un talentuoso coreografo originario del Trentino. Meneghini ha frequentato l’Accademia Isola Danza della Biennale di Venezia e ha lavorato con rinomati coreografi come Russell Maliphant e Carolyn Carlson. Il suo lavoro è stato sostenuto dall’Arts Council England e dalla Provincia Autonoma di Trento, dimostrando il suo talento e la sua dedizione al mondo della danza.

Durante l’incontro, Meneghini condividerà la sua esperienza e la sua visione artistica con il pubblico, offrendo uno sguardo approfondito sul suo processo creativo e sulla sua comprensione del corpo umano.

L’evento è organizzato dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia e prevede un costo d’ingresso di € 10,00, con tariffe ridotte per studenti e soci Arearea (€ 8,00). È inoltre possibile acquistare la tessera associativa al costo di € 15,00.

Si consiglia di prenotare i propri posti chiamando il numero +39 345 7680258. Non perdete l’opportunità di vivere un’esperienza unica nel mondo della danza contemporanea, immergendovi nel fascino e nella bellezza di uno degli eventi culturali più affascinanti di Udine.